La Cambogia

Antichi templi, spiagge deserte, fiumi impetuosi, foreste sperdute e, ad eccezione di Angkor, solo una manciata di turisti. La parola Cambogia non incute più timore: il paese è finalmente emerso da decenni di guerra e isolamento che l'hanno reso sinonimo di atrocità, profughi, povertà e instabilità politica. I magici templi di Angkor destano ancora stupore tra le centinaia di turisti che li ammirano e la Cambogia è meritoriamente tornata a essere una delle tappe più ambite del sud-est asiatico.

L'attuale Cambogia che ha sostituito il potente impero dei Khmer, comprendente gran parte degli odierni stati del Vietnam, del Laos e della Thailandia, vanta una ricca tradizione culturale, una capitale di epoca francese (anche se un po' segnata dal tempo) e straordinari scenari naturali. La pace è ancora giovane ma relativamente stabile, e il paese si sta lentamente guadagnando la sua fetta di turismo che già da anni è fiorente nel vicino Vietnam. Tuttavia, le aree più remote sono ancora piagate dalla presenza delle mine anti-uomo e dal fenomeno del banditismo; è quindi consigliabile non allontanarsi troppo dagli itinerari turistici più frequentati.

Il Regno di Cambogia è uno Stato del Sud-est asiatico. Confina a nord con Thailandia e Laos, ad est col Vietnam, a sud ancora con Vietnam e il golfo del Siam, ad ovest ancora con golfo del Siam e Thailandia.

 

Capitale: Phnom Penh

Valuta: Riel cambogiano

Popolazione: 15,14 milioni (2013)

Superficie: 181,035 Km² di cui 176.515 km² terra e 4.520 km² acqua  

Lingua ufficiale: Lingua khmer

Corrispondente Consolare a Phnom Penh: 
Dottoressa Cannetta 
cellulare +855 (0) 17 540544
linea fissa +855 (0)23 6604747
email consolare.cambogia@gmail.com 
email martina.ilnodocambogia@gmail.com 
presso Il Nodo International Cooperation Cambodia
No. 79, St. 371 BT, Group 9, Village Tnoat Chrob, Sangkat Boeng Tum Pun,
Khan Mean Chey, Phnom Penh, Kingdom of Cambodia
P.O. Box 1297

Per l’assistenza in loco ai connazionali in casi di necessità ci si può rivolgere anche  a:
Ambasciata di Francia
1 Bd Monivong, Phnom Penh
Tel: (+855) 23 430 020 (da fuori Paese), 023 430 020 (localmente)
E-mail: ambafrance@online.com.kh